Benvenuti in Vallo Notizie 24

Vallo notizie 24 è il primo blog news che si occupa di notizie di attualità,approfondimenti e curiosità nel territorio del vallo di diano...

Puoi inviarci comunicati stampa, notizie locali ed eventuali approfondimenti al seguente indirizzo info@vallonotizieventiquattro.it Vallo Notizie 24 è un prodotto di proprietà targato Miludasite con Sede a Sala Consilina (SA) e Napoli (NA) - Italy - Note legali Partita IVA IT04676230651

14/07/17

Pellegrino e l’emergenza roghi: “Incendi certamente dolosi. I piromani siano puniti in modo esemplare”


Tommaso Pellegrino, presidente del parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, esprime tutto il suo rammarico per gli incendi che stanno distruggendo la Campania e la provincia di Salerno. “Stiamo assistendo con profonda rabbia e sconcerto a continui attacchi criminali nei nostri territori. Gli incendi, certamente dolosi, stanno distruggendo il nostro patrimonio più importante”. Pellegrino ricorda gli incendi che stanno distruggendo il Vesuvio e ringrazia l’opera dei soccorritori. “Innanzitutto voglio esprimere la più affettuosa solidarietà al mio carissimo amico Agostino Casillo, ai sindaci dell’Area Vesuviana, per ciò che si sta verificando nel Territorio del Parco del Vesuvio e a tutti i cittadini che in queste ore stanno vivendo momenti particolarmente difficili. Tutti, Vigili del Fuoco, Carabinieri Forestali, Forze dell’Ordine, Protezione Civile, Comunità Montane, Sindaci e tanti Volontari stanno facendo la propria parte con dedizione e sacrificio, ma quando siamo di fronte ad una vera e propria “calamità criminale” il disastro diventa inevitabile”. E infine un auspicio. “Aumentiamo l’azione di intelligence per individuare i responsabili e dargli una punizione esemplare senza alcuno sconto di pena; potenziamo il numero dei canadair e degli elicotteri dedicati all’antincendio; difendiamo le nostre “Aree protette” con più mezzi e più uomini; utilizziamo la tecnologia per potenziare l’azione di prevenzione. Grazie a tutti coloro in queste ore stanno lavorando per difendere la nostra Terra”. -italia2tv-

13/07/17

A San Rufo è un “rogo senza fine”. Arriva la quinta squadra dell’Anti incendio boschivo


Chi, da giorni, sta lavorando sull’incendio di San Rufo che sta distruggendo i boschi nei pressi del Passo della Sentinella lo descrive come un rogo “senza fine” dove le fiamme non riescono ad essere domate per il vento. Questa mattina le squadre dell’anti incendio boschivo della Comunità montana Vallo di Diano hanno montato un’ora prima per accelerare le operazioni di spegnimento. Gli operai sono da giorni impegnati sullo stesso incendio e sono quattro le squadre al lavoro. A loro, poi, si è aggiunta una quinta di cui si è predisposto il supporto dal Responsabile dell’ufficio foreste e Direttore del Servizio Antincendio Boschivo Beniamino Curcio dato il susseguirsi degli incendi che stanno mantenendo impegnate le squadre quotidianamente.-ITALIA2TV-

Silla di Sassano, bambini entusiasti del Centro Estivo presso il Centro di Welfare Comunitario Nicola Di Brizzi


Divertimento e socializzazione stanno caratterizzando la partecipazione dei 23 bambini valdianesi al Centro Estivo attivato presso il Centro di Welfare Comunitario Nicola Di Brizzi a Silla di Sassano, presso i locali dell’Associazione Mutua Orchidea, nell’ambito del progetto “Giovani per il Sociale”.Il progetto, coordinato da Patrizia Stasi, nasce dalla collaborazione tra la Cooperativa Sociale Prometeo 82 e altre tre realtà impegnate nel sociale: l’Associazione Solidarietà e Sviluppo ONLUS, Agonè Cooperativa Sociale ONLUS e l’Associazione Mutua Orchidea. I bambini prendono parte con entusiasmo alle variegate attività programmate dagli operatori del Centro, che prevedono momenti dedicati allo sport e ai giochi, e altri ai laboratori.Le attività si svolgono di mattina, dalle 9:00 alle 13:00 a Sassano, presso la sede dell’Associazione Mutua Orchidea, in via Provinciale del Corticato 7, e anche presso il Centro di Welfare Comunitario Nicola Di Brizzi, in via Lagno Secco. Il Centro Estivo resterà aperto fino al 29 luglio e nella prima settimana di settembre.- ITALIA2TV-

28/06/17

In arrivo trenta migranti con iniziativa privata ad Auletta? Il sindaco prepara le barricate


Il sindaco di Auletta e la sua giunta sono in mobilitazione per la notizia dell’arrivo di 30 migranti. Una mobilitazione – da quanto traspare – che non vuole essere una barriera verso l’arrivo dei richiedenti asilo. Infatti il Comune di Auletta nei giorni scorsi ha deliberato per l’apertura di uno Sprar. I trenta migranti, invece, secondo quanto riferito da esponenti della giunta sarebbero “ospitati” da strutture private e inviati dalla Prefettura senza che sia stato informato il primo cittadino, Pietro Pessolano. L’ospitalità dovrebbe avvenire in località Lontrano. Il sindaco da questa mattina è in mobilitazione e ha fatto sapere che farà di tutto per far sì che l’autodeterminazione del Comune, con la decisione di aprire uno Sprar e quindi anche per “evitare” le iniziative di privati, sia quella che conti per questo tema. “L’arroganza della Prefettura – ha scritto Pessolano – non ha limiti. Senza neanche informarmi e contro ogni legge in materia, ho appreso che a brevissimo arriveranno gli ospiti a Lontrano: gli immigrati. Invito tutti, con estrema urgenza a recarsi a Lontrano per una protesta democratica e pacifica dove ho convocato un consiglio comunale straordinario su suolo pubblico”.-italia2tv-