Passa ai contenuti principali

Post

Sicurezza nel Vallo di Diano.La Lega:”Chiediamo di rafforzare i controlli con la presenza dell’esercito”

La Lega Vallo di Diano intende presentare la propria proposta agli Amministratori del Vallo di Diano, alla luce dei problemi legati alla sicurezza del territorio e allo spaccio di droga anche tra giovanissimi. “Come forza politica presente sul territorio – esordisce Giuseppe Vitolo, Coordinatore della Lega Vallo di Diano – vogliamo presentare una nostra proposta ai sindaci del Vallo. Chiediamo che vengano migliorate le condizioni di sicurezza e rafforzata l’attività di controllo attraverso la presenza dell’esercito. Vorremmo affiancare anche un’attività di prevenzione, infatti, proponiamo ai comuni di esternalizzare la gestione del procedimento sanzionatorio delle violazioni delle norme del Codice della Strada e di Polizia Amministrativa, di modo da poter affidare in prevalenza al Corpo di Polizia Municipale funzioni di prevenzioni dei reati”. “Sotto il profilo strettamente sociale – continua – facciamo richiesta alle Associazioni presenti sul territorio di aiutarci ad istituire un…
Post recenti

‘Ndrangheta e Vallo di Diano. Al processo “Frontiera” ascoltato l’ex Comandante del ROS di Salerno

Prosegue al Tribunale di Paola, in provincia di Cosenza, il rito ordinario del processo “Frontiera”, il procedimento che prende il nome dall’omonima operazione condotta nel luglio del 2016 dai Carabinieri del ROS in Calabria, Campania, Basilicata e Lombardia. I militari dell’Arma, nell’occasione, diedero esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Catanzaro su richiesta della locale D.D.A., nei confronti di 58 persone indagate per associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, rapina, usura, illecita concorrenza con violenza e minaccia ed altri delitti. Coinvolte nell’operazione anche quattro persone del Vallo di Diano, Vito e Cono Gallo, padre e figlio di Sala Consilina, Enzo Casale e Fabrizio Vitale, anch’essi di Sala Consilina. L’indagine partì nel settembre del 2014 in seguito all’omicidio del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo e, proprio con l’operazione “Frontiera” ha…

Omicidio Pascuzzo. Il sindaco di Buonabitacolo, Giancarlo Guercio, in prefettura dopo la lettera di richiesta di “aiuto”

Questo pomeriggio il sindaco di Buonabitacolo, Giancarlo Guercio, sarà ricevuto dal vicario vice prefetto Forlenza in Prefettura a Salerno. L’incontro è stato organizzato in seguito all’istanza di incontrare il prefetto dopo l’omicidio di Alexander Pascuzzo per chiedere un aiuto concreto a quanto avvenuto nel comune valdianese con l’uccisione del 18enne pusher a opera di Karol Lapenta per una questione legata alla droga. In attesa di sviluppi processuali e investigativi, laddove ce ne saranno, si sta muovendo anche la parte politica del territorio. Nei prossimi giorni sarà convocato un tavolo con i sindaci del comprensorio per comprendere a che punto è il problema droga nel Vallo di Diano. Quali possono essere le soluzioni e quale lo stato di allarme. Appare ovvio anche un tavolo di concertazione con le forze dell’ordine per confrontarsi sul caso. Occorre anche aggiungere che il caso di Buonabitacolo, al di là delle tragiche conseguenze, non è un caso isolato. Circa due anni fa a Pol…

Valdianese condannato per stalking a un anno e sei mesi. Il Comitato “Se non ora quando”: “Complimenti al Tribunale di Lagonegro”

Lo scorso 17 aprile il giudice del Tribunale di Lagonegro ha condannato per stalking un uomo del Vallo di Diano ad un anno e sei mesi di reclusione. La sua vittima assistita dall’avvocata Rosy Pepe, si è costituita parte civile nel procedimento penale ed è stata, nel periodo del reato consumato, coadiuvata dalle forze dell’ordine e dalla stessa Procura della Repubblica. Il Comitato se non ora quando-Vallo di Diano “volge – si legge in un comunicato – un particolare plauso al Tribunale di Lagonegro, sezione Penale, perché il processo si è svolto in tempi celerissimi. E’ fonte di nostra precipua soddisfazione la circostanza che ci sia stata una proficua collaborazione tra chi è deputato istituzionalmente al contrasto della violenza di genere. Le donne che la subiscono sempre più devono essere indotte da buone prassi a credere di poterne uscire e di avere conseguentemente giustizia. Difatti siamo fermamente convinte che solo l’accoglimento del loro grido d’aiuto possa sollecitarle ad e…

Sull’autostrada con un carico record di legna: 5 tonnellate più del previsto. Scatta il sequestro a Sala Consilina

Era partito da Sicignano per consegnare un carico di legna a Polla ma si è imbattuto nella polizia stradale. È accaduto ad un 44enne di Sicignano degli Alburni che era alla guida di un autocarro carico di legna. L’uomo viaggiava lungo l’A2 del Mediterraneo con un sovraccarico di circa 5 tonnellate e alla vista della pattuglia della stradale nei pressi dello svincolo di Polla , ha proseguito il suo viaggio ma è stato intercettato e fermato dopo pochi chilometri, nei presi dello svincolo autostradale di Sala Consilina. A fermarlo per effettuare i controlli sono stati gli agenti del COA di Sala Consilina, nella persona del dirigente, il vice questore Francesco Minniti, e gli uomini della sottosezione di Sala Consilina. Dai controlli, oltre all’ingente sovraccarico, è emerso anche che l’illuminazione dell’autocarro non era a norma. Gli agenti hanno così sequestrato il carico e anche la carta di circolazione del veicolo, oltre a elevare una contravvenzione di oltre 1200 euro.-italia2tv-

Lutto cittadino a Buonabitacolo nel giorno dell’ultimo saluto ad Antonio Pascuzzo: l’ordinanza del sindaco Guercio

Buonabitacolo, Giancarlo Guercio ha proclamato per la giornata di domani, in concomitanza dei funerali di Antonio Pascuzzo, il lutto cittadino con ordinanza emanata nella giornata di oggi, 16 aprile. “Finisce così la breve permanenza su questa terra del giovane Antonio Alexander. Buonabitacolo avrebbe voluto e dovuto offrirgli di più, sicuramente altro rispetto alle atroci cattiverie che ha dovuto subire. Per quanto avvenuto, per un momento di riflessione, per un doveroso segno di umanità e civiltà, la giornata di domani prevede la proclamazione del Lutto cittadino, in concomitanza con i funerali che si terranno alle ore 16 presso la Chiesa SS Annunziata di Buonabitacolo”. Queste le parole del sindaco di Buonabitacolo, Giancarlo Guercio sulla sua pagina facebook.-italia2tv-

Visite invalidità a Sala Consilina,Sapri e Vallo della Lucania. Comitato provinciale Inps:”Soddisfatti”

“La firma della convenzione tra l’Inps e la Regione Campania è il risultato del lungo impegno portato avanti dal Comitato provinciale dell’Inps e che con la firma del documento da parte dell’Asl Salerno porterà all’apertura dei presìdi sanitari per le visite di invalidità nei territori di Vallo della Lucania, Sala Consilina e Sapri. E’ un impegno che c’eravamo assunti sin dal nostro insediamento nel febbraio 2016 e che oggi vede finalmente una positiva conclusione. Per questo diamo atto e ringraziamo il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, per la sensibilità e l’impegno profuso. Analogo ringraziamento desideriamo esprimere al Direttore regionale dell’Inps, Giuseppe Greco, e al Direttore provinciale, Ciro Toma, per il loro impegno e la loro disponibilità che ha consentito il raggiungimento di questo importante risultato”. Così Giovanni Dell’Isola, presidente del Comitato provinciale Inps di Salerno, commenta il protocollo sottoscritto nei giorni scorsi. “E’ un risultato – cont…