Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2011

Anche il dirigente del Popolo della Libertà del Vallo di Diano, Valentino Di Brizzi, interviene in merito alle manifestazioni promosse da alcuni Sindaci e Amministratori del Vallo di Diano

Anche il dirigente del Popolo della Libertà del Vallo di Diano, Valentino Di Brizzi, interviene in merito alle manifestazioni promosse da alcuni Sindaci e Amministratori del Vallo di Diano per la richiesta della risoluzione delle problematiche che incombono sugli ospedali del territorio.

"Il diritto alla salute dei cittadini -dichiara Di Brizzi- è un valore irrinunciabile, ed in questa ottica la struttura ospedaliera di Polla- Sant'Arsenio, che rappresenta il riferimento di questa vasta area a sud di Salerno per un bacino di circa 80mila utenti, deve essere messa senza ulteriori indugi nelle condizioni di poter erogare i servizi necessari. Detto questo, ho assistito con non poca meraviglia – continua Di Brizzi– alle eclatanti iniziative dei primi cittadini del Vallo di Diano e del Tanagro delle ultime ore, compresa quella tenutasi ieri mattina a Polla. E' stata infatti davvero una sorpresa scoprire che finalmente, dopo aver tenuto per oltre 10 anni la testa nascosta in u…

Sanza: Per Vittorio Esposito “Cirielli è un dilettante della politica”

E’ in corso in questo momento l’assemblea dei sindaci del Vallo di Diano riunita presso la sala consiliare di Sanza. Oggetto dell’incontro la eventuale realizzazione degli impianti sciistici sul Monte Cervati ipotizzati dal Presidente della Provincia Cirielli nel corso degli incontri svoltisi a Piaggine domenica e lunedi scorsi con la presenza, oltre che dell’on. Cirielli anche del governatore della Campania Stefano Caldoro e dell’on. Manuela Di Centa "Cirielli forse non conosce bene la geografia della provincia di Salerno altrimenti saprebbe che il Cervati è Sanza - ha detto pochi minuti fa Vittorio Esposito, già sindaco di Sanza e membro del consiglio direttivo del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano - Cirielli non sa, evidentemente, che non esistono vie di comunicazione per arrivare sul monte Cervati senza attraversare il territorio di Sanza. Insomma se si vuole realizzare qualsiasi iniziativa sul monte Cervati bisogna condividere assolutamente la decisione con l’amm…

GIORNATA CELEBRATIVA PER I 150 ANNI DELL'UNITA' D'ITALIA A PADULA (SA)

Nell'ambito del percorso “Salernitaliani 150”, realizzato dalla Prefettura di Salerno in occasione dei festeggiamenti del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, il Comune di Padula, riconosciuto come tappa fondamentale nella Provincia di Salerno, promuove una giornata celebrativa, a cura della società cooperativa Nova Civitas di Padula, che si terrà sabato 9 Aprile 2011.

Presenzieranno il Dr. Sabatino Marchione, Prefetto di Salerno, Dr. Antonio de Iesu, Questore di Salerno, Dr. Giovanni Alliegro, Sindaco di Padula, Raffaele Accetta, Presidente della Comunità Montana Vallo di Diano e altri rappresentanti della Regione Campania, Provincia di Salerno, Comuni, Forze armate e Società civile. La manifestazione inizierà alle ore 10:00 presso il Piazzale antistante il Sacrario dei Trecento di Pisacane con l'esecuzione dell' Inno d'Italia e il saluto al Tricolore. Successivamente ci sarà l'apposizione di una corona in memoria dei Trecento e verrà

scoperta una targa…

Omicidio Di Gloria. NUOVI AGGIORNAMENTI. Oscuro il movente. Venerdì l’udienza di convalida del presunto omicida

I magistrati che hanno interrogato per tutta la giornata di ieri Giuseppe Petrillo, il giovane di 31 anni di Polla, indagato per l’uccisione di Nicola di Gloria, il pensionato di 61 anni barbaramente ucciso il 6 maggio dello scorso anno, sono alla ricerca del movente Esclusa la pista dell’usura, si scava nella sfera sessuale. All’individuazione del presunto assassino si è arrivati dopo la visione dei rilievi dei carabinieri del Racis che avrebbero rilevato impronte digitali riconducibili al giovane di Polla.

Difeso dagli avvocati Mimmo Ciliberti ed Erminio Cioffi, Giuseppe Petrillo , avrebbe fatto delle ammissioni che sono al vaglio e degli inquirenti e dei difensori che allo stato non hanno ancora avuto modo di colloquiare con l'indagato.

Molto probabilmente Venerdì ci sarà l'udienza di convalida del fermo.

-ondanews.it -



Condividi

Ospedale di Polla : L’assessore provinciale Odierna: «Sindaci del territorio finora silenti»

«E’ vergognoso che solo oggi i sindaci del Vallo di Diano si rendano conto delle criticità della struttura ospedaliera di Polla-S.Arsenio». Lo afferma l’assessore alle Politiche sociali, Sebastiano Odierna, commentando la notizia dell’occupazione della direzione sanitaria dell’ospedale di Polla da parte dei sindaci del Vallo di Diano.
«In tanti anni di amministrazione di Bassolino & Co.
gli stessi primi cittadini di centrosinistra hanno sempre taciuto sulla gestione della sanità valdianese che ha prodotto solo sprechi e creato un organigramma clientelare. Ora si ergono a paladini della difesa del territorio inscenando una manifestazione pubblica di protesta, facendo leva sul diritto alla salute di cui finora non si sono mai interessati».

«Il neo commissario Maurizio Bortoletti, già a conoscenza della situazione – conclude Odierna - sicuramente farà del suo meglio per risolvere le difficoltà registrate nei diversi reparti del nosocomio pollese».

- .ondanews.it -

Condividi

Luisi (PDL): "la sanità valdianese saccheggiata dalla mala politica"

Nel nostro Paese la tutela della salute come diritto fondamentale dell'individuo ed interesse della collettività prevista dall'articolo 32 della Costituzione è garantita, nel rispetto della dignità e della libertà della persona umana, attraverso il Servizio sanitario nazionale. Istituito dalla legge 833 del 1978, il SSN italiano ha carattere universalistico e solidaristico, fornisce cioè l'assistenza sanitaria a tutti i cittadini senza distinzioni di genere, residenza, età, reddito e lavoro.
Dopo aver ricordato cosa l’articolo 32 della costituzione enuncia, sono e siamo come PDL concordi nel denunciare il depauperamento e il saccheggio protratto negli anni ai presidi ospedalieri del Vallo di Diano, a favore di altre realtà, e vorrei rammentare ai primi cittadini del Vallo di Diano, che hanno manifestato dopo aver taciuto per tanti anni (tutti di centro sinistra) che la responsabilità della cattiva gestione della sanità valdianese è da reputare a quella parte politica che …

14 SINDACI DEL VALLO DI DIANO OCCUPANO L'OSPEDALE DI POLLA: MANCANO RISORSE E DOMANI MANIFESTAZIONE DI PROTESTA A POLLA,

Prosegue anche oggi la protesta dei 14 sindaci del Vallo di Diano, che nella tarda serata di ieri, 28 marzo, hanno deciso di occupare la direzione sanitaria dell'ospedale di Polla (Salerno): domani, 30 marzo, alle ore 10, è inoltre prevista una manifestazione davanti alla struttura sanitaria per chiedere "più risorse economiche e umane".

L'occupazione è cominciata ieri, poco prima delle ore 21, al termine di un incontro che si stava svolgendo a Sassano. Negli ultimi mesi dalla conferenza dei sindaci erano partite più volte richieste di aiuto ai dirigenti sanitari, ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la mancanza di gasolio per alimentare gli impianti di riscaldamento della casa di riposo di Sant'Arsenio, e poi degli ospedali di Polla e Sant'Arsenio.

I sindaci hanno quindi deciso un'azione più forte occupando ieri l'ospedale (l'iniziativa è durata per tutta la notte) e organizzando domani a Polla, alle ore 10 davanti alla struttura…

Polla (SA): ladri in azione nel cimitero

Ennesimo furto sacrilego a Polla questa volta però i ladri non hanno preso di mira una chiesa come già hanno fatto alcune settimane fa bensì hanno deciso di entrare in azione nel cimitero cittadino. I malviventi hanno rubato dei portafiori e dei portalampade in rame che sono installati sui marmi dei loculi. I ladri hanno anche forzato il cancello di una cappella e una volta dentro hanno portato via una pianola elettronica lasciata come ricordo davanti ad una tomba. Immediatamente sono stati avvisati vigili urbani del locale comando che hanno subito avviato le indagini per cercare di risalire all’identità degli autori del furto.

-Erminio Cioffi italia2tv-


Condividi

“Adesso basta” i sindaci occupano l’ospedale di Polla

i sindaci del Vallo di Diano occupano l’ospedale Luigi Curto di Polla in segno di protesta nei confronti dello stato di abbandono dell’ospedale valdianese la cui situazione ormai e’ disperata a causa della carenza ormai cronica da anni di pesonale medico e paramedico praticamente in tutti i reparti. La goccia che ha fatto traboccare il vaso e’ stata la mancanza di gasolio per i riscaldmaenti. Da ieri infatti i termosifoni sono spenti ed i reparti del nosocomio sono al freddo. La notizia e’ arrivata ai sindaci nel corso della riunione che si stava svolgendo ieri pomeriggio a Sassano tra tutti i primi cittadini dei comuni che fanno parte del distretto sanitario Sala Consilina – Polla per discutere tra le altre cose proprio delle infinite criticita’ che affliggono l’ospedale valdianese. I sindaci appena avuta la conferma della mancanza del gasolio hanno deciso di passare dalle parole ai fatti ed armati di fascia tricolore sono andati ad occupare la direzione sanitaria dell’ospedale in …

Turismo invernale, Cirielli e Caldoro presentano progetto per Monte Cervati

“Il progetto di valorizzazione turistica del monte Cervati è la dimostrazione di quanto l’Amministrazione provinciale sta investendo per l’intero territorio e, in particolare, per l’area a Sud di Salerno che, come ho già annunciato più volte, deve acquisire un ruolo strategico per la crescita della nostra provincia”. Lo ha dichiarato il presidente della Provincia di Salerno, on. Edmondo Cirielli, alla conferenza stampa di presentazione del progetto di prefattibilità di un polo per il turismo invernale sul monte Cervati che ha avuto luogo, questa mattina, a Piaggine. “Questo territorio – aggiunge il presidente della Regione Campania, on. Stefano Caldoro – ha le giuste potenzialità per generare ricchezza molto di più celermente rispetto ad altre zone della Campania. La Regione, sebbene viva un momento difficoltoso, è rientrata nei parametri di stabilità ed è pronta a rivolgere un’attenzione maggiore alla Provincia di Salerno. Un interesse che va ben oltre il rapporto di amicizia che p…

Sala Consilina (SA): scontro tra l’amministrazione e il Codacons sulla sede del distretto sanitario.

Si infiamma la polemica tra l’amministrazione comunale del comune capofila del Vallo di Diano ed il Codacons dopo le dichiarazioni di Roberto De Luca responsabile di zona dell’associazione dei consumatori che, con un comunicato stampa, si è detta favorevole al trasferimento degli uffici del distretto sanitario da Sala Consilina al comune di Sant’Arsenio. Uffici che dovrebbero essere ubicati nello stabile attualmente occupato dall’ospedale i cui reparti a loro volta dovrebbero essere trasferiti nella struttura dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla. La proposta del Codacons ha fatto andare su tutte le furie l’assessore alla sanità del comune di Sala Consilina Vincenzo Garofalo che ha definito “assurda” la proposta dell’associazione dei consumatori. “Mi meraviglia – ha tuonato Garofalo – che proprio il Codacons, un’associazione che dovrebbe semplificare la vita ai cittadini invece voglia complicarla. Mi meraviglia ancor di più che a proporre di trasferire il distretto a Sant’Arsenio sia…

Sanza (SA): furto da 100mila euro in un deposito alimentare.

Nella notte di mercoledì i soliti ignoti hanno messo a segno un furto per un valore complessivo di 100mila euro tra merce e mezzi a danno dell’azienda alimentare “Curcio” di Sanza. Il colpo è stato messo a segno durante la notte in via Fontana Vecchia a pochi metri dall’uscita della strada statale 517 Bussentina, e ad accorgersi del furto sono stati i dipendenti dell’azienda quando hanno raggiunto il posto di lavoro nella prima mattinata e hanno allertato immediatamente i carabinieri della Compagnia di Sapri. Le forze dell’ordine hanno subito avviato le indagini e quantificato l’entità del furto grazie alle informazioni ricevute dai titolari dell’azienda. Dagli accertamenti è risultato che i ladri avevano portato via di tutto, prodotti alimentari ed agricoli e perfino due muletti elettrici, il tutto per un valore complessivo di circa 100mila euro. L’intera refurtiva, comunque, risulterebbe coperta da assicurazione. Ancora nessuna notizia utile è emersa dai filmati girati dalle tele…

Domenica torna l'ora legale

Nella notte tra sabato 26 e domenica 27 marzo, alle 2:00, sposteremo in avanti le lancette dell'orologio di 60 minuti per il ritorno dell'ora legale.

Ed in cambio di un'ora di sonno "rubata" ci verrà regalata un'ora di luce in più.

L'ora legale durerà sette mesi, nei quali si avranno forti vantaggi in termini energetici, infatti ha molti "appassionati" che vorrebbero addirittura estenderla a tutto l'anno, ribadendo i benefici che si avrebbero in termini economici.

Secondo un recente studio pubblicato sul British medical journal, mantenendola il fisico ne risentirebbe positivamente.

Vari sono gli studi che dimostrano i benefici del godere di un'ora in più di luce di giorno: in primavera ed estate, infatti, la maggiore disponibilità di luce è legata al buon umore, che scema in inverno talvolta in maniera patologica per chi soffre di disturbi stagionali dell'umore.

L'ora solare tornerà Domenica 30 ottobre 2011

- ondanews.it -


Condi…

Sassano : Fissata per lunedì presso la Sala Giunta del Comune la conferenza dei sindaci del distretto 72 Sala Consilina-Polla

E' stata fissata per lunedì alle ore 18.00 presso la Sala Giunta del Comune di Sassano la conferenza dei sindaci del distretto 72 Sala Consilina-Polla convocata dal Presidente Tommaso Pellegrino.


Tra gli argomenti all’ordine del giorno figura anche l’analisi e l’organizzazione dei servizi, delle attività e delle strutture del distretto.

Da giorni infatti tiene banco una querelle principalmente mediaticatra il comune di Polla e quello di Sala Consilina, relativa ad una delibera di giunta del comune pollese che mette gratuitamente a disposizione del distretto sanitario alcuni locali di Polla.

Sull’argomento è intervenuto anche il Codacons del Vallo di Diano che, scrivendo al nuovo commissario Bortoletti, ha fatto presente che fino ad oggi, si sono utilizzati centinaia di migliaia di euro per pagare il fitto di locali di proprietà di privati sia a Sala Consilina sia a Polla.

“Non si comprende, si legge nella missiva a firma del responsabile del Codacons Roberto De Luca, perché non s…

Sala Consilina (SA) : Il TAR sospende il provvedimento di blocco dei lavori dell’area PIP Mezzaniello.

Il TAR di Salerno ha sospeso il provvedimento della Soprintendenza per i Beni Culturali Architettonici e Paesaggistici che aveva bloccato a gennaio i lavori di realizzazione delle opere infrastrutturali nell’area PIP in località Mezzaniello.


I giudici hanno fissato per il 7 luglio 2011 la data dell’udienza per la trattazione di merito del ricorso.

- Erminio Cioffi -ondanews.it

Condividi

MONTESANO NON PUO’ PERDERE L’ISTITUTO TENCICO PER IL TURISMO: DENUNCE E PROPOSTE DEL MOVIMENTO CIVICO “PER IL BENE COMUNE”:

Il Movimento civico “PER IL BENE COMUNE” di Montesano S/M prende posizione in merito al trasferimento dell’Istituto Tecnico per il Turismo “Flavio Gioia” da Montesano Scalo a Sala Consilina.
Un paese che vuole progredire, sotto l’aspetto culturale, non può consentire che dal suo territorio venga scippato un Istituto Superiore, luogo di elaborazione del sapere; per non parlare, poi, dell’enorme danno economico e d’immagine che si produrrebbe a carico di Montesano.
“ Notiamo con dispiacere, spiega il dott.Giuseppe D’Acunti, promotore del Movimento- di come la Provincia di Salerno maltratti severamente il nostro paese: oltre alla rete stradale di sua competenza ridotta a mulattiera ( si pensi alla ex. S.s. 103 Val d’Agri e alla S.P. 192) la quale non rientra nelle opere di sistemazione annunciate qualche settimana dalla assessore Feola, l’Amministrazione Provinciale, ha disdetto il contratto di locazione, a partire dal prossimo anno scolastico, dell’immobile in cui ora è allocato l’ITT,…

Sala Consilina (SA): al via i corsi Sodalis per aspiranti volontari.

Prendono il via questo pomeriggio le attività previste nell’ambito progetto denominato “Volontariato in Viaggio”, che mette in campo diverse azioni di comunicazione e promozione relative al mondo del volontariato. Il progetto è finanziato dal Centro Servizi per il Volontariato Sodalis Salerno, nell’ambito del bando di idee “Volontariato in… movimento”. Ad inaugurare le attività del progetto è il Corso di Formazione per “aspiranti” volontari, il cui primo appuntamento è previsto per oggi alle 15,00 presso il Centro Sociale Polifunzionale “La Bottega dell’Orefice” di Sala Consilina. Il corso si propone di coinvolgere e sensibilizzare nuovi volontari, offrendo le nozioni e gli strumenti con i quali poter affrontare il lavoro di volontariato.

-Angela Freda-italia2tv-

Condividi

Monte Pruno Baby Festival

Proseguono con successo le iscrizioni al Monte Pruno Baby  Festival, la manifestazione promossa dalla Banca di Credito Cooperativo di Roscigno e di Laurino e dal Circolo Banca Monte Pruno, in collaborazione con l’Associazione musicale "I due volti della luna" riservata a ragazzi amanti della musica residenti nel territorio di competenza dell’istituto di credito diretto da Michele Albanese Si ricorda che le iscrizioni al concorso, riservato per i ragazzi dai 6 ai 17 anni, devono pervenire alla segreteria del Festival,
ubicata in via Annunziata n° 115 – 84037 Sant’Arsenio (SA) , entro il 15 aprile a mezzo raccomandata A/R su modulo scaricabile dai siti:

http://www.bccmontepruno.it/
http://www.circolobancamontepruno.it/


Condividi

Sala Consilina (SA): la carovana antimafie giunge al liceo “M.T.Cicerone”

Giunta ormai alla sedicesima edizione, la carovana antimafie è giunta questa mattina a Sala Consilina, rendendo protagonisti gli studenti del Liceo Classico “Marco Tullio Cicerone” di una giornata dedicata completamente alla cultura della legalità. La carovana, promossa da Arci, Libera, Avviso Pubblico, dalla Cooperativa Iskra e dagli studenti dell’istituto salese, avrà una durata di ben 96 giorni, nei quali sono previste anche delle tappe internazionali. Infatti, oltre a giungere nei territori italiani, la carovana antimafie toccherà anche stati come la Bosnia, l’Albania e la Serbia. La carovana è nata nel 1994 con un percorso a tappe da Capaci a Licata, ad un anno e mezzo dalle stragi di Capaci e Via D’Amelio. Grande entusiasmo, quindi, per gli studenti del Cicerone che si sono anche autotassati per far si che la manifestazione si potesse realizzare. Insomma la carovana, il cui viaggio non si è mai arrestato da 17 anni, giunge in un momento storico particolare, rappresentando per…

PNCVD: il Forum dei Giovani Amministratori del Parco denuncia l’enorme ritardo nell’attivazione del PIRAP da parte della Regione Campania

Che fine ha fatto il PIRAP del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano? La domanda arriva con insistenza dai giovani amministratori dell’area protetta che lo scorso 4 marzo a Pollica hanno ufficializzato la nascita del Forum. A dare voce agli interrogativi dei giovani del Forum è il sindaco di Rofrano, Toni Viterale, che invita i vertici delle Giunta Caldoro a compiere un vero e proprio sforzo per dare attuazione al PIRAP dell’area protetta. “Inutile sottolineare la rilevanza strategica del PIRAP per la tutela della biodiversità e per lo sviluppo socio economico dei Comuni del Parco – dichiara Viterale – il grande sforzo compiuto per mettere insieme un partenariato pubblico costituito da ente Parco, Provincia di Salerno, sei Comunità Montane, 79 Comuni, Autorità di Bacino Regionale sinistra Sele e Autorità di Bacino Interregionale sinistra Sele a questo punto sembra vano di fronte ad uno stop che non trova giustificazione” continua ancora Viterale. Punto d’eccellenza della prog…

Sala Consilina : L’opposizione attacca l’amministrazione comunale : “Poca attenzione verso i commercianti”.

I capigruppo dell’opposizione Angelo Paladino di Città Futura e Michele Galiano del Popolo della Libertà attacano l'amministrazione comunale : “Un’amministrazione arrogante che non si cura dei problemi dei commercianti”.
Con queste parole hanno commentato la bocciatura da parte del consiglio comunale della proposta presentata dalla minoranza di istituire una commissione speciale che si occupasse esclusivamente delle problematiche dei commercianti fissi ed ambulanti.
Nel corso del consiglio comunale, svoltosi lunedì, Paladino e Galiano hanno illustrato le proposte per cercare di rilanciare il mercato del giovedì “che versa – hanno spiegato – in un pauroso declino”.
“L’attuale collocazione, – hanno sottolineato i rappresentanti dell’opposizione – non soddisfa assolutamente le esigenze né dei commercianti né dei cittadini ed abbiamo chiesto che si procedesse anche alla sperimentazione di diversa allocazione del mercato in altra area. La maggioranza, fra le proteste dei commercia…

Vallo di Diano: la Caritas si organizza per accogliere il flusso degli immigrati nordafricani.

La crisi libica e di tutto il nord africa avrà delle ripercussioni anche sul Vallo di Diano e l’intera Regione Campania. Mille profughi per ogni milione di abitanti: è questo il criterio proposto dal Ministro dell’Interno, Roberto Maroni, e che verrà utilizzato per la distribuzione di quanti arriveranno in Italia tentando di sfuggire alla guerra in atto nel mediterraneo. Stando ai primi calcoli dovrebbero essere 6mila i rifugiati che arriveranno nella nostra regione, e tra i primi a fronteggiare l’emergenza ci saranno principalmente la Caritas e la Croce Rossa. A tal proposito il delegato campano della Caritas, Don Vincenzo Federico, spiega che da sole le strutture religiose non riusciranno a soddisfare la massiccia richiesta di ospitalità. Secondo quanto riferito dal sacerdote Responsabile della Caritas Diocesana del Vallo di Diano, suddetta diocesi attualmente conta al massimo 90 posti disponibili. Altri 50 sono disponibili a Napoli, 10 nella diocesi di Salerno, circa 20 ad Aversa…

Montesano sulla Marcellana (SA): l’assessore Carpentieri interviene sul trasferimento dell’ITT.

“Ragioni economiche e tecniche alla base della disdetta immobile di Montesano sede dell’Istituto Tecnico per il Turismo”. Con queste parole l’assessore provinciale all’edilizia scolastica Nunzio Carpentieri interviene in merito alla decisione di Palazzo Sant’Agostino di rescindere, con un anno di anticipo rispetto alla naturale scadenza, il contratto di affitto dei locali che attualmente ospitano l’ITT. La Provincia di Salerno è giunta a questa decisione dopo aver preso atto del calo fisiologico degli iscritti presso l’Istituto “F. Gioia”. Carpentieri attacca anche la dirigente scolastica Maria Antonietta Trotta per segnalato tardivamente il calo degli iscritti. “La disdetta del contratto di affitto – ha spiegato Carpentieri – è scaturita dopo la segnalazione arrivata dalla stessa Dirigente che ha messo a disposizione il piano vuoto dell’edificio in cui ha sede l’Istituto Tecnico per Geometri di Sala Consilina. L’Ente di Palazzo Sant’Agostino sta provvedendo al dimensionamento della…

Sala Consilina (SA): Don Peppino Giudice sarà nominato Vescovo della diocesi di Nocera – Sarno.

Don Giuseppe Giudice, parroco delle chiese di Sant’Anna e Sant’Antonio a Sala Consilina, giovedì sarà ufficialmente nominato vescovo della diocesi di Nocera – Sarno. La notizia era nell’aria gia da tempo ma non aveva mai trovato conferma ufficiale. Don Peppino, succede quindi a Monsignor Gioacchino Illiano che dopo ventiquattro anni alla guida della diocesi dell’agro nocerino sarnese lascia l’incarico episcopale per raggiunti limiti di età e per problemi di salute che qualche mese fa l’hanno visto colpito anche da un’ischemia. Per la guida della diocesi dell’agro si era fatto insistente il nome dell’ausiliare di Napoli e stretto collaboratore del cardinale Crescenzio Sepe: il vescovo Antonio di Donna, ordinato l’11 novembre del 2007. Ma a quanto pare invece giovedì ci sarà l’annuncio ufficiale della nomina di Don Peppino Giudice, annuncio che verrà dato simultaneamente nelle sedi vescovili delle diocesi di Teggiano – Policastro e di Nocera – Sarno. Ancora una volta, così come avvenn…

Sassano (SA): gli uomini dell’ATAPS sequestrano 30 filacciuoli per la pesca di frodo

Domenica mattina, nel corso di un normale servizio di sorveglianza per la tutela ed il contrasto al bracconaggio, gli agenti del nucleo di sorveglianza ittico-ambientale dell’ATAPS TUTELA AMBIENTALE della sez. di Sala Consilina, hanno sventato un tentativo di pesca illecita. Nel corso della mattinata, infatti, gli agenti dell’ATAPS, mentre erano impegnati nel territorio del comune di Sassano, in località Ponte Cappuccini, si sono imbattuti nell’ennesimo tentativo di aggressione alla fauna ittica del fiume Tanagro. Lungo le rive del fiume, infatti, durante la notte, qualche bracconiere senza scrupoli aveva piazzato oltre 30 filacciuoli atti alla pesca di frodo il cui uso è particolarmente vietato nelle acque interne. Tutto il materiale rinvenuto dagli agenti ATAPS è stato prontamente sequestrato e la fauna ittica rinvenuta viva, principalmente trote e cavedani, è stata rimessa in acqua. L’illecito è stato subito comunicato ai competenti uffici della polizia provinciale di Salerno. Gli…

Sala Consilina (SA): microcredito per le famiglie bisognose.

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gaetano Ferrari nel corso dell’ultimo consiglio comunale ha aderito, con una delibera votata a maggioranza, allo schema di accordo per la costituzione del fondo patrimoniale per l’accesso al microcredito di famiglie bisognose. Si tratta di una iniziativa a cui hanno già aderito diversi enti a livello provinciale e che prevede la possibilità di poter accedere a prestiti di piccola entità, da 250 a 1000 Euro che dovranno poi essere restituiti con un tasso del due per cento. Il comune con l’adesione all’accordo si fa da garante del prestito se la persona che lo ha ottenuto non è in grado di restituirlo. A decidere se il Comune dovrà accollarsi o meno il pagamento del prestito sarà una commissione. “Abbiamo deciso di aderire a questa iniziativa – ha spiegato il vicesindaco Domenico Cartolano – perché crediamo in questo progetto portato avanti dalla Fondazione Comunità Salernitana Onlus e che vede già la partecipazione delle diocesi della pro…

Sala Consilina (SA) : Infuocato Consiglio comunale ieri sera. Al centro del dibattito mercato settimanale e distretto sanitario

Si è svolto ieri sera il consiglio comunale del comune capofila del Vallo di Diano in seduta straordinaria. Sei gli argomenti all’ordine del giorno, di questi uno proposto dalla minoranza. Il consiglio, con l’astensione dei componenti della minoranza, ha deliberato l’acquisto del fabbricato che ospita le scuole medie in località Trinità per un costo di 420 mila Euro. “In pratica – ha spiegato l’assessore alla scuola Vincenzo Garofalo – verrà acceso un mutuo per l’acquisto della struttura, mutuo che verrà pagato con i soldi che fino ad oggi sono destinati a al pagamento del canone di affitto mensile”. L’amministrazione Ferrari ha anche aderito allo schema di accordo per la costituzione del fondo patrimoniale per l’accesso al microcredito di famigli bisognose. Iniziativa a cui hanno già aderito diversi enti a livello provinciale e che prevede la possibilità di poter accedere a prestiti di piccola entità, da 250 a 1000 Euro che dovranno poi essere restituiti con un tasso del due per cen…

Padula (SA) : Dario Tepedino, dopo l’adesione al PDL, è ufficialmente lo sfidante di Paolo Imparato alle prossime amministrative

Dario Tepedino è ufficialmente lo sfidante di Paolo Imparato alle prossime elezioni amministrative. Lo ha comunicato ufficialmente il consigliere regionale del PDL Giovanni Fortunato secondo il quale

“Accolgo con entusiasmo l’adesione dell’avvocato, Dario M. Tepedino, candidato a Sindaco per le prossime Amministrative di Padula, al gruppo Pdl-Principe Arechi”. Lo dichiara il consigliere provinciale, Giovani Fortunato, presidente promotore del Comitato Pdl-Principe Arechi. “La scelta del candidato Tepedino - continua- è frutto di un confronto nell’ambito del Pdl locale ed in particolare con i signori Antonio Fortunati e Giovanni Cancellaro, che hanno condiviso il suo nome come candidato a primo cittadino nella lista di centrodestra”.

“La scelta del candidato a Sindaco padulese al movimento territoriale che fa capo al Presidente della Provincia di Salerno, on. Edmondo Cirielli – conclude - è scaturita dalla forte volontà di partecipazione al programma di sviluppo socioeconomico dell’in…

Sala Consilina: il giovane pianista Luigi Ranieri Gargano conferma il suo talento esibendosi al Casino Sociale di Salerno

Nella prestigiosa Sala Rossa del Casino Sociale di Salerno, adiacente il Teatro Verdi, Martedì 15 marzo si è esibito il quattordicenne pianista di Sala Consilina, prescelto anche quest’anno dal Conservatorio Martucci per la Stagione dei Concerti 2011.La massima Istituzione Musicale della provincia ha riproposto al pubblico numeroso e competente del prestigioso Circolo Salernitano il giovanissimo pianista con un programma di Beethoven, Brahms e Chopin, a cui è seguita l’esibizione di un quintetto di flauti.
Quest’anno in particolare, l’appuntamento ha costituito la prima serata dei festeggiamenti dei 150 Anni dell’Unità d’Italia, proseguiti il 16 con un Convegno e un Concerto sui Classici della Musica Napoletana. Il giovane pianista Luigi Ranieri Gargano, già in passato proposto dallo stesso Conservatorio all’attenzione del grande concertista italo-francese Aldo Ciccolini e del pianista russo Arkady Zenziper, che entrambi ne hanno apprezzato la tecnica esecutiva e la maturità stilisti…

Sport: nel Vallo di Diano nasce la prima Scuola Nuoto Sociale

Sabato 19 marzo 2011 la Metasport SSD ha annunciato la Prima Scuola Nuoto Sociale in Italia, alla presenza del Direttore Generale della BCC Montepruno Michele Albanese, del Delegato Regionale Caritas Don Vincenzo Federico, del Presidente del Consorzio Bacino SA/3 Vittorio Esposito e del Presidente Regionale UISP Antonio Mastroianni.
L’obiettivo della scuola è quello di costruire un percorso di apprendimento delle tecniche natatorie, che lega i partecipanti (con età da 4 a 14 anni) alle tipicità del territorio del Vallo di Diano e al Centro Sportivo Meridionale di San Rufo. Sito dove è presente la piscina, circondata da 15 ettari di verde e di impianti sportivi, alcuni dei quali in corso di ristrutturazione e riavviamento. Il percorso didattico prevede che i bambini quando entrano a far parte della scuola assumono la qualifica di “Lattanti”, dopo di che, con l’esercizio e l’applicazione, previa verifica tecnica, assumono quelle di “Braccianti”, “Briganti”, “Teste Dure”, “Certosini”, “…

Monte Cervati : Giovedì prossimo Manuela Di Centa fa un sopralluogo per la realizzazione di impianti sciistici

Giovedì prossimo l'onoreole Manuela Di Centa, insieme al Presidente della Regione Campania, Caldoro, al Presidente della Provincia Cirielli e al Presidente del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano , Amilcare Troiano, faranno un sopralluogo sul Monte Cervati per valutare la realizzazione di impinati sciistici.

Per il presidente Cirielli :"Insieme all’onorevole Di Centa, campionessa olimpionica, e al presidente Caldoro, effettueremo un’escursione a 1700 metri dove ci sono dislivelli che potrebbero garantire la realizzazione di impianti sciistici decenti. Come Roccaraso, anche Piaggine può aspirare a sviluppare un turismo invernale. Il parco non può essere un museo, deve rappresentare una concreta occasione di sviluppo per le comunitá locali"

- Giusy D'Elia - ondanews.it -


Condividi

Sant’Arsenio (SA): un nuovo indirizzo per l’ITC “Sacco”, servizi socio – sanitari.

L’offerta didattica dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Antonio Sacco” di Sant’Arsenio, si arricchisce con l’attivazione da settembre 2011 di un nuovo indirizzo di studi.

Si tratta dell’indirizzo “Socio –sanitario”, che come scopo ha quello di far acquisire allo studente , a conclusione del quinquennio di studi, le competenze necessarie per organizzare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio sanitarie di persone e comunità, per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale. Nel corso degli studi, gli studenti, man mano acquisiranno le competenze di ottica ed oltamica necessarie per adottare soluzioni ottiche personalizzate e per confezionare oltre che commercializzare occhiali e lenti. Alla fine del terzo anno di studi, inoltre, agli studenti sarà rilasciata la qualifica di OPERATORE DEI SERVIZI DI MECCANICO OTTICO, saranno in grado quindi, tra le altre cose, di utilizzare in modo adeguato materiali, leghe, strumenti e tecniche di lavorazione. Al termi…

Montesano S/M (SA): potrebbero essere in quattro a contendersi la poltrona di sindaco.

Si profila una corsa a tre per la carica di sindaco a Montesano sulla Marcellana. L’impossibilità di potersi ricandidare da parte del sindaco uscente Antonio Manilia, perché giunto al termine del suo secondo mandato, ha aperto diversi scenari nel mondo politico montesanese che potrebbero portare ad un completo rinnovamento della classe dirigenziale di uno dei principali comuni del Vallo di Diano. Sembra, infatti, che saranno meno della metà i componenti dell’attuale amministrazione che hanno intenzione di ricandidarsi per la carica di consigliere comunale. Le liste che potrebbero presentarsi agli elettori potrebbero essere quattro ognuna espressione di un diverso orientamento politico. Il centrodestra ha deciso di puntare su un ex sindaco, Dino Fiore, che è già stato alla guida del Comune delle Terme. A formare la lista di Fiore dovrebbero essere i componenti dell’attuale opposizione e qualche componente della maggioranza. L’altra lista civica, espressione del centrosinistra, sarà qu…

Montesano S/M (SA) : Per Giovane Italia occorre "Maggiore attenzione al comparto dei piccoli allevatori del Vallo di Diano"

Il Dirigente della Giovane Italia, Giuseppe Rinaldi interviene sull’annosa questione delle quote latte nel comprensorio del Vallo di Diano.


Il giovane Rinaldi, residente a Montesano Sulla Marcellana, dichiara sul tema: “Ascoltando ed approfondendo lo stato attuale delle piccole aziende nel settore dell’allevamento, ho riscontrato preoccupanti situazioni in particolar modo per la vicenda relativa alle quote latte. Ogni produttore è titolare di una quota latte che gli è stata assegnata ad inizio attività la cui misura deve essere ogni anno rispettata pena una multa salatissima”.

Continua Rinaldi che ha chiesto un approfondimento del tema anche al Presidente del Patto Territoriale Tematico Vallo di Diano Giovanni Graziano, ente in cui lo stesso Rinaldi è Consigliere d'Amministrazione : “Il problema suddetto si avverte di più nelle piccole aziende. Se ad esempio in un’azienda con sette capi, tre di questi in un anno non riescono a partorire, quindi a produrre latte, non avendo le ri…

Sala Consilina (SA) : Domenica al Palarusso Gino Rivieccio e Corinne Clery

La stagione teatrale del Palarusso di Sala Consilina prosegue domenica prossima con un classico della commedia, il “Padre della sposa”.


Adattamento teatrale dell’omonimo film di Vincente Minnelli del 1950, dove capricci, gelosie, e nonsense si intrecciano con ritmi frenetici e divertentissimi.

I protagonisti saranno Gino Rivieccio e Corinne Clery.

Un padre molto affezionato alla figlia non sopporta l’idea di perderla per il fatidico matrimonio. Dopo un anno di studi in Europa, la venticinquenne Katy torna a casa dove vivono i genitori. Katy ormai non è più una adolescente ma una donna che, fidanzata con un giovane di agiata famiglia, Manfredi, intende sposarsi: ciò per suo padre Luigi, avvocato penalista, è una terribile notizia, per sua madre Corinne, invece, è una lieta e felice novella. Pur di vedere felice la sua bambina, Luigi si lascia coinvolgere e travolgere dai preparativi delle nozze, tra gioie sincere ed un filo di malinconia….

Insomma, uno spettacolo da non perdere.

- ond…

Corso per Promotore Fotovoltaico

9 Lezioni d’aula, 36 ore
NUMERO MINIMO DI PARTECIPANTI: 10
DATA E ORARI: da sabato 07 maggio a sabato 16 luglio 2011 (09,00 - 13,00)
LUOGO DI SVOLGIMENTO: Grand Hotel Italiano, Viale Principe di Napoli 137, 82100 Benevento
QUOTA DI ISCRIZIONE e TERMINI: € 600,00 + iva 20% per le iscrizioni pervenute entro il giorno 18/04/2011 Per le richieste pervenute oltre il termine sopra indicato, la quota di iscrizione è pari ad € 750,00 + IVA 20%
OBIETTIVI:
Fornire le competenze ed il know-how necessari a svolgere attività di consulenza finalizzata a:
ARGOMENTI TRATTATI: Conto Energia; tecnologia fotovoltaica, iter autorizzativi e disbrigo pratiche previste, introduzione alla componentistica elettrica di base, prodotti finanziari
NOTE:
* Qualora non si raggiungesse il numero minimo di iscritti, IL DELFINO SRL si riserva la facoltà di annullare il corso, provvedendo al rimborso totale della cifra versata o di rinviarlo a data successiva * Al termine del percorso formativo verrà rilasciato un attestato…

Sala Consilina (SA): l’Inno nazionale risuonerà dalla Casa Comunale per celebrare il 150°Anniversario dell’Unità d’Italia

Per celebrare il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia l’amministrazione comunale ha preparato e distribuito alle Scuole e ai rappresentanti in loco delle forze dell’ordine ed istituzionali, un doppio dvd che ripercorre le varie tappe del processo di unificazione e portano a conoscere l’Inno d’Italia nella sua versione integrale in testo e in musica, visibili anche nella sezione dedicata ai video del sito web istituzionale. Nel corso della mattinata, di domani, inoltre, dalla Casa Comunale risuonerà l’Inno d’Italia in versione integrale. L’Associazione Commercianti di Sala Consilina fa sapere inoltre che domani gli esercizi commerciali osserveranno la regolare apertura al pubblico. E si terrà regolarmente il mercato settimanale.

-Imma Tropiano-Italia2tv-

Condividi

Teggiano (SA) : L’amministrazione comunale incontra i cittadini.

Continua l’opera di coinvolgimento della cittadinanza da parte dell’amministrazione comunale di Teggiano e del sindaco Michele Di Candia.


Il programma amministrativo del gruppo "Teggiano che Vogliamo",sottoposto al giudizio degli elettori, al capitolo "PARTECIPAZIONE" infatti prevedeva in sintesi che :”l’operato dell’Amministrazione deve essere partecipato, anche la sua attuazione deve realizzarsi con la massima attenzione e deve verificare il gradimento e la qualità dei servizi attuati ed adottare misure migliorative e correttive."

Il gruppo, infatti, per garantire una sempre maggiore partecipazione si era impegnato ad introdurre tecniche del bilancio partecipato, e di rendiconto pubblico nelle singole frazioni alla fine di ogni esercizio amministrativo.

Il Sindaco Michele Di Candia ed il Gruppo Consiliare "Teggiano che Vogliamo", nel tenere fede all’impegno assunto durante l’ultima campagna elettorale, hanno organizzato un incontro pubblico ch…

Sant’Arsenio (SA) : Il sindaco Pica azzera la giunta

Colpo di scena ieri sera in apertura del consiglio comunale di Sant''Arsenio. Dopo il vento di crisi che negli ultimi mesi ha fatto più volte temere che si potesse andare ad elezioni anticipate, il sindaco Nicola Pica in apertura del consiglio comunale ha annunciato la sua volontà di azzerare la giunta e ritirare tutte le deleghe ai consiglieri di maggioranza.

Il rimpasto nell’amministrazione comunale a quanto pare è l’unica via per cercare di ricomporre le fratture che nel corso degli ultimi mesi si sono create all’interno della maggioranza con la fuoriuscita dei consiglieri Nicola Ammaccapane e Luigi Franco.

L’unico assente è stato il consigliere Donato Pica perchè impegnato altrove in qualità di Consigliere Regionale.

Il sindaco Pica domani mattina formalizzerà l’azzeramento della giunta ed ha dichiarato che se entro quindici giorni non riuscirà a formare un nuovo esecutivo rassegnerà le propri dimissioni che aprirebbero la strada al commissariamento ed alle successive el…

Sant’Arsenio (SA) : La casa di riposo è senza gasolio per i riscaldamenti. Il distretto non provvede e interviene il sindaco.

Due giorni al freddo a causa dei termosifoni spenti per mancanza di gasolio nei serbatoi, che il Distretto Sanitario di Sala Consilina avrebbe dovuto rifornire.

E’ quanto è capitato ai 50 ospiti – tra disabili psichici e anziani – della casa di riposo di Sant’Arsenio che malgrado le temperature stagionali sono stati costretti a trascorrere 48 ore al freddo.

La vicenda è stata resa nota dal sindaco del centro del Vallo di Diano, Nicola Pica, ed e’ stata temporaneamente risolta dall’amministrazione comunale: il primo cittadino, infatti, ieri e’ stato avvisato dell’accaduto ed ha immediatamente fatto ricorso a un fondo di emergenza per acquistare duemila litri circa di gasolio per permettere all’impianto di riscaldamento di ripartire. Almeno per il momento, facendo quindi fronte alle mancanze del Distretto Sanitario:

“E’ paradossale – riferisce il sindaco Pica – che il Distretto lasci al freddo una struttura del genere, che ospita al suo interno disabili psichici e anziani. Il primo cit…

Padula (SA): 44enne denunciato per furto aggravato.

Un uomo di 44 anni, B.A., residente nel comune di Paterno è stato denunciato a piede libero dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato delle stazioni di Polla e Sala Consilina. Il 44enne è stato sorpreso dagli agenti Forestali, mentre, a bordo del suo autocarro, stava trafugando materiale legnoso proveniente dal taglio abusivo di maestose piante di “cerro” nel perimetro del demanio statale incluso nella ex zona militare di “Mandranello”. L’uomo si era addentrato nel demanio statale, e con l’ausilio di una potente motosega aveva abbattuto alcune piante di “Cerro” di alto fusto per poi caricarle sul suo mezzo ed asportarle dall’area demaniale boscata. Alla vista della pattuglia, il 44enne ha abbandonato tutto e si è dato alla fuga cercando di dileguarsi tra i boschi circostanti. Il tentativo di fuga però è fallito perché i Forestali sono riusciti a raggiungerlo ed a bloccarlo. Gli agenti hanno posto sotto sequestro l’autocarro sul quale erano già stati caricati circa dieci quintali …

Padula (SA) : Elezioni comunali : Si profilala la sfida Imparato-Tepedino

Si profila una corsa a due, a Padula, in vista delle prossime elezioni amministrative.

Chi ci sarà a contendersi la poltrona di sindaco di Padula nella prossima tornata elettorale del 15 e 16 maggio? Al momento si fanno sempre più insistenti le voci relative ad una sfida tra due liste civiche. Una guidata dall’attuale vice sindaco Paolo imparato e l’altra dall’avvocato Dario Tepedino. Il nome di Imparato sembrava quasi scontato negli ambienti padulesi. Braccio destro dell’attuale sindaco Giovanni Alliegro (non più candidabile perché al suo secondo mandato), Paolo Imparato, è attualmente anche vice presidente della Comunità Montana Vallo di Diano. Nella sua lista potrebbero dunque confluire tutte le anime del centrosinistra dando seguito anche all’operato dell’amministrazione Alliegro. Intenzionato invece a rompere con il passato amministrativo di Padula sembrerebbe l’avvocato Dario Tepedino, il quale sembra destinato a capeggiare una lista civica dai connotati del centrodestra. In ba…

Polla (SA) : Sedicenne di Sala Consilina ricoverato in condizioni critiche per overdose

Un ragazzo di sedici anni residente nel centro cittadino è stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla in gravi condizioni. Il giovane è stato colpito da un edema polmonare ed è in coma farmacologico in seguito ad una overdose di sostanze stupefacenti. Sembra che a causare l’edema sia stato un mix di cannabis e metadone. Il sedicenne si è sentito male mentre si trovava a casa. I familiari immediatamente hanno allertato il 118 e dopo pochi minuti è arrivata sul posto un ambulanza attrezzata per la rianimazione. I soccorritori si sono immediatamente resi conto della gravità delle condizioni del ragazzo. Dopo aver stabilizzato i parametri vitali il giovane è stato trasportato con una corsa disperata contro il tempo al pronto soccorso del nosocomio pollese dove i medici hanno immediatamente disposto il ricovero nel reparto di rianimazione. Bisognerà ora attendere le prossime ore per capire se il sedicenne riuscirà a superare la …