Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2015

Ancora un incidente sulla Strada Provinciale Teggiano-Polla, auto finisce nei campi. Un ferito

Ancora un incidente stradale sulla Strada Provinciale Teggiano – Polla, nel territorio di Prato Perillo. Coinvolte due autovetture (una Yaris Grigia e una Opel Corsa blu) ed un camion.Come si vede dalle immagini ad avere la peggio è stata la Opel, che è finita fuori dalla carreggiata e si è capottata. Ferito il conducente della Opel, un signore di Teggiano, per fortuna sembra in modo non grave. Sul posto l’ambulanza del Saut di Teggiano -italia2tv-

Giffoni Valle Piana, sospeso il consiglio comunale. Torna il commissario Santorufo

Il Viceprefetto Vicario di Salerno, Giuseppe Forlenza, a seguito della mancata approvazione del bilancio, ha disposto la sospensione del Consiglio Comunale di Giffoni Valle Piana ed ha nominato commissario prefettizio per la provvisoria gestione del Comune, in attesa del decreto di scioglimento da parte del Presidente della Repubblica, il Viceprefetto dr.ssa Maria Santorufo in servizio presso il Ministero dell’Interno. La nomina è arrivata dopo che la Prefettura di Salerno ha ricevuto i documenti relativi alla mancata approvazione del bilancio del secondo consiglio comunale avvenuto prima giovedì 10 settembre e successivamente dopo la diffida prefettizia lunedì 21 settembre 2015. Maria Santorufo, laureata in giurisprudenza è stata commissario straordinario in alcuni comuni del salernitano tra questi Giffoni Valle Piana nel periodo 13 dicembre 2001 -27 maggio 2002. Altri incarichi commissariali della dr.ssa Santorufo sono stati nelle province di: Napoli, Cagliari e Lecce. Per quanto…

Montesano Scalo, ladri di slot machine in azione nella notte. Indagano i Carabinieri

Colpisce ancora la banda delle slot machine nel Vallo di Diano. Questa notte infatti alcuni ignoti sono entrati in azione in un locale a Montesano Scalo. Da quanto emerso è stato portato via l’incasso di alcune slot e sembra che i ladri avessero il volto coperto o comunque celato. Sul posto i Carabinieri per le indagini del caso. Ancora da quantificare il bottino portato via.-italia2tv-

Sicurezza stradale, a Sant’Arsenio ritorna il “Premio nazionale Christian Campanelli”

Ritorna anche quest’anno l’appuntamento con il Premio Nazionale Christian Campanelli, giunto alla quarta edizione e che ha come obbiettivo la promozione della sicurezza stradale e punta a valorizzare chi si è distinto nel campo della sicurezza sulle strade italiane. L’evento è organizzato dall’associazione “Life sicurezza stradale, presieduta da Daniele Campanelli che fortemente ha voluto il Premio dedicato a suo fratello Christian deceduto a seguito di un incidente stradale. Location della IV edizione sarà sempre l’auditorium “G.Amabile” di Sant’Arsenio. L’appuntamento è per sabato 3 ottobre a partire dalle ore 10.30. Così come avvenuto nelle precedenti edizioni, il Premio Christian Campanelli è promosso in collaborazione con la Banca Monte Pruno, da sempre vicina ai progetti della Life Associazione Sicurezza Stradale. Il Premio Nazionale per la Sicurezza Stradale Christian Campanelli intende valorizzare e portare a conoscenza del pubblico l’operato di cittadini, volontari, Forze d…

Sala Consilina, ruba la carta di credito di un anziano e preleva 1800 euro. Nei guai un giovane

Aveva rubato una carta di credito dall’abitazione di un anziano di Sala Consilina per poi prelevare circa 1800 euro. I Carabinieri della Stazione di Sala Consilina, hanno scoperto l’autore del furto e questa mattina lo hanno deferito in stato di libertà per il reato di furto aggravato. Si tratta di un giovane ragazzo di Sala Consilina che nei giorni scorsi aveva messo a segno il furto. Una parte dei soldi contati prelevati è stata restituita alla vittima.-italia2tv-

Maltempo, la Protezione civile emana l’allerta meteo. In arrivo piogge e temporali

La Protezione civile della Campania comunica che a partire dalle 20 di questa sera è previsto l’arrivo di piogge e temporali. La Protezione civile ha emanato un avviso di criticità idrogeologica di livello moderato. L’allerta riguarda l’impatto che le precipitazioni potranno avere al suolo sia in ordine alla possibile attivazione di fenomeni franosi e di instabilità geologica sia in ordine al possibile innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua. Il bollettino meteo evidenzia a partire da oggi una graduale intensificazione della nuvolosità con possibilità di locali precipitazioni sul settore nord della regione dal pomeriggio; le precipitazioni si intensificheranno dalla serata, assumendo anche carattere di forte rovescio o temporale e tenderanno ad interessare progressivamente tutta la Campania. Previsto anche un rinforzo dei venti e avverse condizioni dei mari. La criticità meteo durerà almeno per l’intera giornata di domani. La Protezione civile della Campania raccomanda…

Operazione antidroga, nei guai due persone di Sala Consilina e una di Atena Lucana. Sequestrato 1 Kg di hashish

Questa mattina il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sala Consilina ha sottoposto due persone (P.A., 31enne di Sala Consilina e C.T., 26enne di Sala Consilina) alla misura cautelare dell’obbligo di dimora ed una (P.P., 34enne di Atena Lucana) a quella degli arresti domiciliari per i reati di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo “hashish” e “cocaina”. I provvedimenti sono stati emessi dal Gip presso il Tribunale di Lagonegro (PZ), su proposta della locale Procura, che ha suffragato in toto le ipotesi investigative dei militari operanti. L’indagine, denominata convenzionalmente “Extra-large”, è partita nell’Ottobre 2014 e si è protratta fino a Febbraio 2015, con attività di natura tecnica corroborata da tradizionali servizi di polizia giudiziaria. L’indagine ha permesso di sequestrare 1 kg. di hashish e 2 grammi di cocaina, e di porre in stato di arresto in flagranza di reato un soggetto, e di segnalarne altri due alla Prefettura pe…

Strage di Sassano, ad un anno dalla tragedia. Il ricordo di Nicola, Daniele, Luigi e Giovanni

E’ trascorso quasi un anno, dal 28 settembre del 2014. Una delle date più tristi per la cittadina di Sassano e per l’intero Vallo di Diano. Il 28 settembre del 2014 è avvenuta, quella che tutti hanno ribattezzato come, “la strage di Sassano”. Perché di una vera e propria strage si è trattato. Non si può definire diversamente la morte di quattro ragazzi, così improvvisa e così violenta, mentre erano davanti al bar, di domenica pomeriggio per seguire le partite del campionato di calcio e che invece sono stati travolti ed uccisi da un’automobile . Non si può definire diversamente la morte di Nicola, Daniele, Luigi e Giovanni. sassano 1I quattro angeli di Sassano, che verranno ricordati dall’Associazione Smile e dalla comunità, ad un anno dalla loro scomparsa , il 28 settembre con un momento di raccoglimento e di preghiera, previsto per 20: 30 nella Chiesa in località Varco a Sassano. Seguirà, una fiaccolata fino al tragico luogo dell’ incidente. Il 29 settembre, Nicola, Daniele, Lui…

Ambiente, nel week end VII edizione di “Puliamo il Mondo”

Al via la settimana edizione di Puliamo il Mondo, la più grande giornata internazionale di volontariato ambientale targata Legambiente. In Campania sono già oltre 150 i comuni aderenti e più di 250 le aree che saranno ripulite da venerdì 25 a domenica 27 settembre, per una mobilitazione contro il degrado urbano e rurale per una Campania Sostenibile. Da Salerno a Napoli, dal Parco Nazionale del Vesuvio a quello del Cilento e Valle di Diano e Alburni e saranno centinaia di migliaia i cittadini che scenderanno in piazza per recuperare aree degradate, per restituire alla pubblica fruizione zone abbandonate. In prima fila i Parchi Nazionali del Vesuvio e del Cilento, Vallo di Diano e Alburni che coinvolgeranno le comunità locali e studenti in interventi che riguarderanno la pulizia di sentieri ed aree ricreative, fondali marini, spiagge e corsi d’acqua, boschi. “Bellezza e partecipazione sono il binomio vincente di Puliamo il mondo – ha commentato Antonio Gallozzi, direttore di Legambien…

Incendi, brucia la Campania. Legambiente: “Difficile credere alla favola dell’autocombustione”

“Davanti alle fiamme che in questi ultimi giorni colpiscono varie e ripetute aree della Regione, ci risulta difficile credere alla favola dell’autocombustione. Troppe coincidenze, troppo roghi. L’esperienza ci insegna che spesso dietro queste fiamme c’è dolo spinto da interessi speculativi e da un ritorno economico. Gli incendi sono una vera e propria emergenza, perché distruggono habitat e paesaggi, possono mettere in crisi l’esistenza di tante economie locali che hanno scommesso sul turismo ambientale, accrescono il rischio idrogeologico e la desertificazione. Sono un pericoloso segnale di rifiuti di legalità”. In una nota Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania sugli incendi che in questi ore e ultimi giorni colpiscono diverse zone della Regione. Analizzando con attenzione i dati del Corpo Forestale dello Stato, relativi ai roghi che sono divampati nel 2015 fino al 14 agosto su tutto il territorio campanosi sono verificati 479 incendi, seconda regione d’Italia dopo la Cal…

Auto contro Ape car a San Pietro al Tanagro: in gravi condizioni un pensionato

E’ in gravissime condizioni un pensionato di 83 anni di San Pietro al Tanagro coinvolto in un incidente stradale questo pomeriggio. L’uomo è all’interno del suo Ape e sta uscendo dal vico che porta da casa sua sulla strada statale 426. Nel frattempo da Sant’Arsenio sopraggiunge una Fiat 500 guidata da un 19enne di Sant’Arsenio. Per dinamiche che verranno chiarite dalle forze dell’ordine avviene l’impatto. L’auto colpisce l’Ape sul lato sinistro e lo sposta di circa 5 metri verso un’abitazione lungo la strada. Lo studente alla guida si ferma e cerca di capire cosa è avvenuto. L’anziano resta ferito nel mezzo. Vengono chiamati i soccorsi. Sul posto arrivano i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Sala Consilina guidata dal maresciallo Mario Gentile e due militari della stazione di Polla coi marescialli Danilo Marzullo e Giovanni Cunsolo. L’anziano viene trasferito d’urgenza all’ospedale “Luigi Curto” di Polla in prognosi riservata. I militari invece provvedono al rilievo per le even…

Diplomi “facili”, due valdianesi tra i 47 indagati. Sono di San Pietro e Sassano

Ci sono anche due persone del Vallo di Diano, una donna di San Pietro al Tanagro ed un uomo di Sassano, tra i 47 indagati nell’ambito dell’inchiesta che vede imputati titolari e docenti di una scuola paritaria di Eboli dove si sarebbero attestate false presenze degli studenti per permettere loro di conseguire il diploma di scuola superiore. Sarà il GUP Pietro Indinnimeo, a decidere se aprire un processo o prosciogliere gli imputati dalle accuse. Secondo quanto raccolto dagli inquirenti della Procura di Salerno, il titolare dell’istituto paritario ebolitano insieme alla coordinatrice dell’istituto e ad alcuni insegnanti avrebbero falsificato i registri di classe attestando le false presenze di 35 studenti, che hanno avuto la possibilità quindi di accedere all’esame di maturità del 2010. Alcuni di loro, invece di frequentare le lezioni erano addirittura a lavoro o in altre zone d’Italia. Insomma un meccanismo, che sarà sviscerato nel mese di gennaio quando gli imputati dovranno pres…

Michele Calandriello confermato presidente del “Torquato Tasso” di Sala Consilina

Domenica 13 settembre presso la storica sede, i soci della Società Operaia di Mutuo Soccorso Torquato Tasso di Sala Consilina sono stati chiamati alle urne per il rinnovo del Consiglio Direttivo che resterà in carica due anni e cioè fino al 2017. “Si è trattato di un appuntamento importante, un momento significativo per coloro che danno la loro disponibilità per amministrare i programmi del sodalizio e i semplici soci che delegano i loro amici nel delicato compito di amministrare – afferma il presidente Michele Calandriello uscente e appena rieletto – è stata una buona tornata, tanti si sono recati a votare e abbiamo avuto un’affermazione abbastanza interessante. Al di là della soddisfazione del momento e il piacere di ricevere una delega per amministrare, ovviamente, bisogna mettere in bilancio la responsabilità morale che si assume. Ci rivolgiamo dunque con attenzione alla programmazione nel segno della continuità. Tra poco spegniamo le candeline di 150 anni di attività e di storia…

Alfredo De Marsico e l’oratoria a trent’anni dalla sua scomparsa

A trentanni dalla scomparsa dell’Avvocato Alfredo De Marsico, il Rotary club di Sala Consilina-Vallo Di Diano e il Rotary club di Salerno, guidato dal Presidente Vittorio Salemme, hanno dedicato al noto giurista nato alla fine dell’800 a Sala Consilina un convegno tenuto lunedì scorso nel Gran Salone della Camera di Commercio di Salerno, a cui hanno partecipato tra gli altri l’Avv. Paolo Carbone e il Sen. Avv. Michele Pinto. Tra i relatori anche il Dott. Giuseppe D’Amico, presidente del Rotary Club di Sala Consilina, ed autore del libro “Alfredo De Marsico : il mago della parola”.-italia2tv-

Sala Consilina: il Comune vanta un credito di 800mila euro nei confronti di Gas Natural La giunta Cavallone per recuperare la somma ha deciso di adire le vie legali

Il Comune di Sala Consilina vanta un credito di circa 800mila euro nei confronti della società Gas Natural Distribuzione e per recuperarlo ha deciso di adire le vie legali. La società che si occupa della distribuzione del gas metano sul territorio comunale, però, fino ad ora non ha manifestato alcuna intenzione di pagare il debito e la giunta guidata dal sindaco Francesco Cavallone con una delibera ha deciso di dare mandato all’avvocato Demetrio Fenucciu per avviare la procedura del recupero del credito maturato. La convenzione per la distribuzione del gas metano sul territorio comunale era stata stipulata inizialmente nel 2007 tra il Comune di Sala Consilina ed il Consorzio ITAL.ME.CO e successivamente la Societa’ Gas Natural Distribuzione s.p.a. era subentrata al Consorzio ITALMECO, con conseguente subentro in tutti i rapporti, gli accordi, diritti ed obblighi gia’ facenti capo alla ITALMECO. Negli ultimi anni sono stati fatti più tentativi per poter recuperare le somme dovute a…

Sala Consilina, per San Michele Moreno in concerto il 30 Settembre!

Sarà Moreno, vincitore di “Amici” e idolo dei teenager italiani, l’ospite canoro d’eccezione a Sala Consilina, in occasione dei prossimi festeggiamenti per San Michele. Il suo concerto è in programma mercoledì 30 Settembre.Moreno Donadoni, in arte solo Moreno è un rapper italiano. Dopo alcune esperienze musicali con il collettivo Ultimi AED, Moreno si è imposto nel freestyle vincendo concorsi regionali e nazionali, tra cui nel 2011 la competizione del Tecniche Perfette, gara in cui è il rapper più decorato, mentre nel 2012 partecipa ad MTV Spit arrivando fino alla semifinale. Nel 2013 è salito alla ribalta per aver partecipato e vinto la dodicesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi. Ha vinto nel medesimo programma, il relativo Premio della critica giornalistica. È stato inoltre il primo rapper ad essere stato ammesso nel talent show di Canale 5. Successivamente ha firmato un contratto discografico con l’Universal e la Tempi Duri, con le quali ha pubblicato il suo pri…

Auletta, non solo gossip. Il Comune offre “lavoro occasionale”. La retribuzione tramite i vouchers

Dopo essere stato alla ribalta della cronaca nazionale per vicende alquanto discutibili e soprattutto per dati smentiti da più parti, la cittadina di Auletta seguendo anche altri comuni del territorio ha aderito con una delibera di giunta dello scorso 3 settembre al all’avviso pubblico della Regione Campania relativo agli “Interventi per lavori occasionali”, ossia la possibilità di pagare tramite dei vouchers chi effettua dei lavori per conto del Comune di Auletta. Nel gergo tecnico vengono definite “prestazioni occasionali di tipo accessorio”, tutta una serie di piccoli lavori che contribuiscono a rendere vivibili e puliti i nostri paesi e che danno anche la possibilità, seppur minima, di guadagno a chi non ha nessun reddito. Lo scorso luglio la Regione ha riaperto il bando. Il valore nominale lordo di ciascun “voucher” è di 10 euro l’ora, di cui il 13% è destinato alla contribuzione della Gestione separata INPS ed il 7% per l’Assicurazione INAIL ed un compenso all’INPS per la ges…

Sapri, unico medico di Gastroenterologia va in ferie e il reparto viene chiuso. Pazienti trasferiti a Vallo della Lucania

“Manca l’unico medico di Gestroenterologia all’ospedale di Sapri ed il reparto viene chiuso”. E’ l’ennesima denuncia che riguarda il nosocomio saprese di Cittadinanzattiva. “Il medico è in ferie, l’Asl non ha nominato un sostituto e la chiusura del reparto comporta il trasferimento dei pazienti a Vallo della Lucania”. Una situazione paradossale che testimonia le difficioltà che continua a vivere la sanità nell’intero territorio della Provincia di Salerno. “I pazienti ricoverati, spiega Cittadinazattiva, sono stati trasferiti in ambulanza, l’urgenza è stata dirottata verso altri presidi e gli esterni in fila ad aspettare”. Il reparto di Gastroenterologia di Sapri “effettua circa 8mila prestazioni all’anno con almeno 5mila esami endoscopici”.-italia2tv-

Sala Consilina, svaligiato nella notte al negozio Euronics di Via Sant’Antonio

Furto con scasso questa notte presso il negozio Euronics di via Sant’Antonio a Sala Consilina.Il colpo è avvenuto poco dopo le 4:00, con i ladri che si sono introdotti all’interno della struttura attraverso una porta utilizzata anche come uscita di sicurezza posta nella parte posteriore del negozio.Da quanto si apprende si è trattato di un colpo-lampo: i ladri hanno concentrato la loro attenzione in un particolare reparto, quello dei cellulari e delle macchine fotografiche, infrangendo il vetro delle relative bacheche espositive e facendo man bassa di smartphone. Aperti e svuotati anche i cassetti delle scorte di smartphone e macchine fotografiche.Il tutto, sempre dalle prime informazioni, sarebbe avvenuto in circa tre minuti. Al momento è in corso l’inventario degli oggetti rubati, ma dal valore degli stessi e dalla loro quantità (in ognuna delle vetrine saccheggiate erano esposti 21 smartphone suddivisi in tre file da 7) si pensa a diverse migliaia di euro. Sul posto, subito dopo…

Uno scambio di scatole di cellulari all’acquisto e una donna del Vallo di Diano rischia di essere indagata per ricettazione

Due contenitori di cellulari invertiti, una possibile distrazione del negoziante, un furto e una indagine per ricettazione a una signora ignara di tutto. Accade nel Vallo di Diano, dove una donna, una imprenditrice, ha dovuto fare i conti con una serie di inconvenienti e soprattutto con la Legge a causa di un iniziale scambio di scatole. Andiamo per ordine: la donna acquista un cellulare in un negozio del Vallo di Diano. Sceglie quello esposto in una vetrina. Il cellulare viene messo nella scatola e avviene l’acquisto. Qualche mese dopo l’acquisto però la donna viene chiamata dai carabinieri e accusata di ricettazione e furto. Il cellulare da lei usato risulta essere stato rubato a una ragazza di Sala Consilina. La donna, stupita, si reca in caserma e mostra scatola e scontrino d’acquisto. Ma il numero sulla scatola non è lo stesso del cellulare. La ragazza salese, infatti, per denunciare il furto del telefonino ha portato in caserma il contenitore, e ha fornito il numero presente s…

Furto a Sala Consilina: arrestato un 45enne rumeno. Dovrà scontare un anno e quattro mesi di carcere

Nella mattinata i carabinieri della stazione di Sala Consilina hanno arrestato un rumeno di 45 anni, in esecuzione di un’ordine di carcerazione emesso dall’Autorità giudiziaria di Lagonegro. L’uomo è stato condotto nella casa circondariale di Sala Consilina in quanto deve scontare un anno e quattro mesi di reclusione per furto aggravato. Il colpo fu messo a segno nel 2012 proprio a Sala Consilina.-italia2tv-

Emergenza cinghiali. Il Parco mette in vendita quelli catturati vivi

L’emergenza cinghiali nel Cilento è al centro del dibattito politico e sociale ormai da tempo, anche per i diversi fatti di cronaca che hanno raccontato di aggressioni da parte degli animali nei confronti dei cittadini. I primi cittadini delle zone che vivono il problema negli ultimi mesi hanno espresso dure critiche anche nei confronti dell’Ente Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano ed Alburni reo “ di non fare nulla per arginare l’emergenza”. E proprio l’ente parco ha pubblicato in questi giorni sul suo sito istituzionale un bando pubblico “per la stipula di un contratto di durata annuale per la vendita di esemplari vivi di cinghiale catturati nel territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni”. Un’iniziativa che probabilmente mira proprio ad arginare la grave emergenza del territorio cilentano. “Le Ditte interessate, si legge sul bando pubblico, sono invitate al riguardo a formulare un’offerta. Il corrispettivo per l’acquisto dei soggetti è stabilito “a…

Il sindaco di Auletta, Pietro Pessolano, è pronto a querelare Barbara D’Urso per quanto avvenuto e raccontato su Auletta. Lo fa sapere subito dopo la seconda puntata sulla paventata “infedeltà di Auletta”

“La trasmissione di Maria Carmela, detta Barbara, D’urso – scrive il primo cittadino – ha svergognato la mia comunità ed è innanzitutto mia intenzione chiarire che l’iniziativa della puntata non è stata sollecitata dalla mia amministrazione, perché anzi sono venuto a conoscenza, e della puntata e dell’argomento, solo successivamente, volendo con ciò chiarire ai miei cittadini che anzi , non potendo io vietarla (e meno male che c’è la libertà di stampa) era ed è mia intenzione avere dalla signora D’Urso la possibilità di poter intervenire e replicare, in difesa del mio paese e dei miei cittadini, perché libertà di stampa non coincide con la libertà di denigrare una comunità come la mia; comunità che, come evidentemente ignorato dalla D’Urso, abita un paese non “sconosciuto” come dalla stessa detto, ma con una storia bimillenaria e ricca di personaggi famosi, che ne hanno intersecato le vicende, da Garibaldi per arrivare addirittura ad un re d’italia”. E infatti Pessolano ieri è stato…

Migranti il Papa alle parrocchie Accogliete una Famiglia la diocesi di teggiano Policastro Risponde positivamente all'appello

“Ogni parrocchia accolga una famiglia di profughi“. E’ questo l’appello lanciato da Papa Francesco poco prima dell’Angelus di domenica scorsa, in modo particolare ai Vescovi. “Mi rivolgo ai miei fratelli Vescovi d’Europa, veri pastori – ha detto Papa Francesco – perché nelle loro diocesi sostengano questo mio appello, ricordando che Misericordia è il secondo nome dell’Amore“. Un appello forte quello di Papa Bergoglio, che arriva in un momento particolare per le frontiere d’Europa, chiamate ad aprirsi per accogliere i fratelli dal destino meno radioso. Eppure non mancano, in barba alla pietas e alla carità, cristiane e non, manifestazioni di chiusura e indifferenti negazioni d’aiuto. “Spesso noi siamo ripiegati e chiusi in noi stessi, e creiamo tante isole inaccessibili e inospitali – ha aggiunto il Papa – persino i rapporti umani più elementari a volte creano delle realtà incapaci di apertura reciproca: la coppia chiusa, la famiglia chiusa, il gruppo chiuso, la parrocchia chiusa, la…

Sant’Arsenio: giallo sulle dimissioni del vicesindaco date alla stampa e ancora non protocollate al Comune il sindaco Coiro : "Al protocollo al momento non è arrivata alcuna comunicazione"

Giallo sulle dimissioni del vicesindaco del comune di Sant’Arsenio Nicola Ammaccapane, date alla stampa e ancora, a distanza di quattro giorni, non presentate all’Ufficio protocollo del Comune. Nella giornata di venerdi scorso, infatti, Nicola Ammaccapane aveva annunciato pubblicamente le dimissioni dalla carica di vicesindaco, comunicandole attraverso un comunicato stampa. Nella nota informativa, inviata alle testate giornalistiche, la decisione veniva motivava da ragioni personali ma al momento il sindaco Antonio Coiro non ha ancora ricevuto formalmente nessuna comunicazione. “Aspetto di conoscere la reale decisione del consigliere Nicola Ammaccapane – ha affermato il primo cittadino di Sant’Arsenio, Antonio Coiro – al protocollo al momento non è arrivata alcuna comunicazione e vorrei tanto comprendere le ragioni che lo hanno spinto a minacciare le dimissioni dall’incarico di vicesindaco per capire come proseguire“. – Tania Tamburro ondanews –

Dissesto SS 19 Trinità-Fonti, Santoriello: “Lavori appaltati da mesi, conclusione entro Dicembre”

“I lavori per la sistemazione e la messa in sicurezza della SS 19 Trinità-Fonti sono stati appaltati già da alcuni mesi e saranno terminati entro il prossimo mese di Dicembre“.Lo afferma il consigliere delegato alle Infrastrutture ed ai Lavori Pubblici del Comune di Sala Consilina Michele Santoriello, che così risponde agli Attivisti del Movimento 5 Stelle che, nei giorni scorsi, avevano protocollato in Comune una petizione con più di 500 firme per chiedere la messa in sicurezza dell’arteria. Santoriello ai nostri microfoni spiega che i lavori, iniziati il mese di Aprile scorso ed il cui appalto ha riguardato anche i collegamenti fognari di un’area molto ampia nella zona di Trinità, sono arrivati alla fase conclusiva che riguarderà proprio la SS 19 ed il tratto “incriminato”, e rientrando nei finanziamenti previsti per l’accelerazione della spesa dovranno per forza essere conclusi e rendicontati entro il 31 Dicembre 2015. -italia2tv-

“La Marònna ri Castiéddu, Arcaicità e feudalità a Sala”, sabato la presentazione del volume

“La Marònna ri Castiéddu. Arcaicità e feudalità a Sala nel culto di Maria Santissima del Castello, col titolo della Consolazione” è il titolo del libro, edito dalla Biblioteca Comunale di Sala Consilina, frutto del lavoro di ricerca del Prof. Antonio Tortorella, che sarà presentato al pubblico a partire dalle ore 19, nell’Aula Magna della Scuola Primaria di Sala Consilina, Sabato 12 settembre, proprio alla vigilia della festa della Madonna della Consolazione. “Il Castello come impianto militare e come luogo di culto racconta le origini della storia medioevale di Sala. La Madonna del Castello di Sala – recita la voce narrante del DVD allegato al libro – dispiega l’ampiezza delle sue matrici culturali in un tempo lontano e in uno spazio, il Mediterraneo, dominato da Bisanzio, faro di civiltà in tutto il corso del Medioevo”. L’iniziativa rientra nel programma PSR Campania 2007-2013 di cui al Progetto Integrato GAL “Vallo di Diano” La città del IV Paesaggio, Promozione e sviluppo del Pol…

Ruba al supermercato per fame, poliziotto di San Pietro al Tanagro gli paga la spesa

E’ originario di San Pietro al Tanagro uno dei due poliziotti autori di un gesto di umanità balzato all’onore delle cronache di tutta Italia. Il fatto è accaduto a in un supermercato di Piacenza (il supermercato Galassia), dove un 40enne è stato scoperto mentre rubava alcuni generi alimentari. L’uomo, un disoccupato, aveva cercato di portare via prodotti alimentari per un valore di circa 20 euro. Gli agenti della volante, chiamati dalla direzione del supermercato, parlando con il “ladro per fame” hanno capito che dietro il gesto c’era una storia umana di grande difficoltà e gli hanno pagato la spesa. I poliziotti, in accordo con la direzione del supermercato, hanno quindi fatto una colletta fra di loro, racimolando una piccola somma che è servita per fare la spesa e acquistare pane, passate e un po’ di carne da dare al 40enne.Uno dei due agenti intervenuti, appartenenti alla Squadra Volante della Questura di Piacenza, è originario di San Pietro al Tanagro e si chiama Gianpiero Ricott…

Casalbuono, Madonna della Consolazione con la “Rassegna Bande Musicali” ed Eugenio Bennato

Al via oggi a Casalbuono i festeggiamenti in onore della Madonna della Consolazione, il cui momento culminante è previsto il 9 e 10 Settembre. Tantissimi gli eventi religiosi e civili in programma per l’appuntamento, attesissimo nel piccolo comune del Vallo di Diano. Questa sera alle ore 19:00 è in programma la santa messa nella Chiesa Madre, celebrata dal parroco don Pietro Greco. A seguire la fiaccolata e alle 21:30 la messa sul Santuario. Mercoledì 9 Settembre alle 8:30 la messa sul santuario e alle 9:00 la messa nella chiesa madre, a cui seguiranno alle 10:30 la Santa messa e Predica alla Madonna seguite dalla processione.Di sera nuova Messa in Chiesa Madre alle 19:00. Infine Giovedì 10 Settembre Santa Messa in chiesa madre alle 9:00 e alle 10:30, e a seguire l’ultima processione. Infine alle 19:00 ancora una Messa nella Chiesa Madre. Sia mercoledì che giovedì è prevista a partire dalle 8:00 la presenza del Complesso Bandistico “Città di Casalbuono”. Per quanto riguarda gli app…

Vergogna a Sala Consilina, vandali in azione presso la Madonna di Loreto e la Madonna di Costantinopoli

Vandali in azione giovedì pomeriggio a Sala Consilina: ad essere prese di mira sono state la chiesetta della Madonna di Loreto in via Tempe e la adiacente Cappellina dove è conservata la statua della Madonna.I vandali avrebbero agito verso le 15:00, e come si vede dalle foto si sono accaniti in particolare con la Cappellina, della quale hanno distrutto il vetro utilizzando probabilmente dei sassi.Non soddisfatti dei danni compiuti, probabilmente gli stessi vandali hanno fatto altri danni presso la Chiesa della Madonna di Costantinopoli, neo pressi del complesso dei Cappuccini. Qui invece sono stati rotti alcuni vasi di fiori che erano davanti alla Madonna, diverse bottiglie sono state gettate davanti alla chiesa. Rotti addirittura anche gli specchietti dell’auto della Chiesa.Immediatamente dopo la segnalazione di quanto accaduto il parroco della SS. Trinità, Don Gabriele Petroccelli, sconfortato e mortificato per quanto accaduto, ha avvisato i Carabinieri della Stazione di Sala Consi…

Sala Consilina, il nuovo parroco don Elia Guercio si presenta ai fedeli di San Pietro e Santo Stefano

Primo giorno per don Elia Guercio alla guida della Parrocchie di San Pietro e Santo Stefano a Sala ConsilinaIl sacerdote, chiamato dal Vescovo Mons. Antonio De Luca a sostituire don Vincenzo Gallo, trasferito nella parrocchia di San Marco a Teggiano, ieri sera alle 19:30 ha officiato la sua prima Santa Messa nella Chiesa di San Pietro, dove ha ricevuto una calorosa accoglienza dai fedeli.Ad accompagnare don Elia, visibilmente emozionato, è stato don Gabriele Petroccelli; ma anche gli altri parroci di Sala Consilina hanno voluto essere presenti per l’importante occasione nella chiesa di San Pietro, a partire da don Michele Totaro a don Luciano La Peruta. Ad accogliere e dare il benvenuto a don Elia in prima fila c’era anche il comandante della Stazione Carabinieri di Sala Consilina Cono Cimino.