14/07/17

Pellegrino e l’emergenza roghi: “Incendi certamente dolosi. I piromani siano puniti in modo esemplare”


Tommaso Pellegrino, presidente del parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, esprime tutto il suo rammarico per gli incendi che stanno distruggendo la Campania e la provincia di Salerno. “Stiamo assistendo con profonda rabbia e sconcerto a continui attacchi criminali nei nostri territori. Gli incendi, certamente dolosi, stanno distruggendo il nostro patrimonio più importante”. Pellegrino ricorda gli incendi che stanno distruggendo il Vesuvio e ringrazia l’opera dei soccorritori. “Innanzitutto voglio esprimere la più affettuosa solidarietà al mio carissimo amico Agostino Casillo, ai sindaci dell’Area Vesuviana, per ciò che si sta verificando nel Territorio del Parco del Vesuvio e a tutti i cittadini che in queste ore stanno vivendo momenti particolarmente difficili. Tutti, Vigili del Fuoco, Carabinieri Forestali, Forze dell’Ordine, Protezione Civile, Comunità Montane, Sindaci e tanti Volontari stanno facendo la propria parte con dedizione e sacrificio, ma quando siamo di fronte ad una vera e propria “calamità criminale” il disastro diventa inevitabile”. E infine un auspicio. “Aumentiamo l’azione di intelligence per individuare i responsabili e dargli una punizione esemplare senza alcuno sconto di pena; potenziamo il numero dei canadair e degli elicotteri dedicati all’antincendio; difendiamo le nostre “Aree protette” con più mezzi e più uomini; utilizziamo la tecnologia per potenziare l’azione di prevenzione. Grazie a tutti coloro in queste ore stanno lavorando per difendere la nostra Terra”. -italia2tv-

0 commenti:

Posta un commento