Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2017

Si schianta con l'auto contro un palo: 23enne vivo per miracolo a Sala Consilina

E' di un ferito lieve il bilancio di un incidente stradale avvenuto questa notte, intorno alle 2, a Sala Consilina, nella frazione di Trinità. Un 23enne del posto, probabilmente a causa di un colpo di sonno, ha perso il controllo della sua Bmw ed è finito contro un grosso palo utilizzato per le insegne pubblicitarie. Nello schianto il palo è stato abbattuto e fortunatamente nel momento in cui si è verificato il sinistro non c'erano pedoni ed auto in transito. Il 23enne è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale "Luigi Curto" di Polla dove i medici gli hanno diagnosticato delle contusioni giudicate guaribili in 7 giorni.- la città - Erminio cioffi -

Montesano, Smart City per una illuminazione intelligente.

Smart city sbarca a Montesano sulla Marcellana. Un’dea che si concretizza effettivamente nel risparmio del 10% relativo all’ammodernamento urbano e 1 milione e 300mila euro della società che provvederà alla pubblica illuminazione a led. Due novità importanti approdate nell’ultimo consiglio comunale. L’idea di smart city, cioè la città intelligente che in urbanistica e architettura è un insieme di strategie di pianificazione proiettate all'ottimizzazione del centro al quale si riferiscono, a Montesano, comprende cioèlampioni cosiddetti intelligenti e un sistema di videocamere, un sistema wifi, la rete wireless attraverso i quali sarà possibile ricaricare i cellulari ponendoli nelle immediate vicinanze e una moderna stazione meteo. Idee che portano il centro del Vallo di Diano ad essere un unicum in tutta la provincia di Salerno. “Adesso ci sono 2325 punti luce a Montesano e vogliamo lanciare un concetto moderno di pubblica illuminazione – dice il sindaco Giuseppe Rinaldi – abbiamo…

Sala C. Giovane coppia arrestata per droga

I militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina diritti dal Capitano Davide Acquaviva hanno arrestato in flagranza di reato una coppia di giovani mentre cedevano una dosa di stupefacente ad un giovane di Teggiano. I due, lui di 29 anni e lei di 28 anni, sono stati fermati. I militari, successivamente hanno effettuato una perquisizione all’interno della loro abitazione sita nel centro storico di Sala Consilina e all’interno hanno trovato 130 dosi di eroina, 4 flaconi di metadone, vario materiale per il confezionamento dello stupefacente e la somma contante di 4500 euro circa. Nell’abitazione la giovane coppia aveva allestito anche un laboratorio per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente. La droga, venduta al dettaglio, avrebbe fruttato circa 5.000 euro. I due sono stati denunciati per concorso nello spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente. Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa del ri…

Terrore di notte a Sanza: sorprendono i ladri in casa e provano a fermarli, due persone ferite

Svegliarsi nel cuore della notte e trovarsi di fronte ladri spietati e senza scrupoli in casa. È l’incubo vissuto questa notte da una famiglia di Sanza, dove almeno due persone sono state ferite dai malviventi nel corso di un furto notturno che si è poi trasformato in rapina. I banditi -da quanto si apprende- si sono introdotti con lo scasso in una abitazione di Corso Umberto I, mentre all’interno una intera famiglia dormiva, e hanno cominciato a fare man bassa di oro e oggetti di valore rinvenuti all’interno. Una delle componenti del nucleo familiare è stata svegliata dai rumori, ed ha allertato il marito: il due si sono alzati e si sono trovati davanti almeno due malviventi a volto scoperto che stavano facendo razzia nella loro casa. Un vero e proprio incubo si è materializzato, e marito e moglie istintivamente avrebbero cercato di fermare i malviventi, che senza alcuno scrupolo si sarebbero divincolati picchiandoli e dandosi alla fuga. Infrangendo una porta a vetri, la cui rottura…

Alla guida di un trattore con tasso alcolico sopra la norma: nei guai un agricoltore a Buonabitacolo

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti del Capitano Davide Acquaviva, hanno denunciato a piede libero un quarantatreenne per guida sotto l’influenza dell’alcool, alla guida di un trattore agricolo. A Buonabitacolo, l’uomo, a bordo del proprio trattore Fiat 80, dopo essersi immesso da una strada di campagna sulla strada a scorrimento veloce SS517 “Bussentina”, dopo aver già percorso svariati metri al centro della carreggiata, ha eseguito una manovra pericolosa. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile, notando la guida pericolosa dell’agricoltore, lo hanno fermato e sottoposto ad accertamenti preliminari, dai quali è risultato positivo agli esami alcolimetrici con un tasso alcolico pari a 0,95 g/l . La macchina agricola è stata sottoposta a fermo amministrativo mentre la patente di guida ritirata.-italia2tv-

L’avvocato Michele Di Iesu di Sala Consilina lettore nel film che divulgherà il Catechismo in 5 continenti

L’avvocato Michele Di Iesu, di Sala Consilina, ha preso parte al progetto “Video Catechismo della Chiesa Cattolica. Vedere per Credere”, opera cinematografica che divulga i testi del Catechismo. Il video vede la partecipazione di oltre 2500 persone, sarà tradotto in nove lingue e diffuso nei cinque continenti.Di Iesu ha partecipato, unico lettore del Vallo di Diano. Dopo “Benvenuti al Sud” con Claudio Bisio e Alessandro Siani, è stata nuovamente scelta Castellabate per girare le scene del progetto giunto alla fase conclusiva. Sul Porto di San Marco di Castellabate, ad attendere il “ciak si gira”, c’era nei giorni scorsi il penalista Salese. Esperienza nuova per il professore Di Iesu, dell’Università telematica Pegaso, che non ha discusso davanti alla cinepresa un testo di diritto rivolgendosi ai suoi studenti, ma in ambito ecclesiale si è rivolto ad una ben più vasta platea.“Onorato di aver fatto parte di un così ambizioso e immenso progetto” ha dichiarato l’avvocato Di Iesu. Le ripr…

Spaventoso incidente ad Atena Lucana, auto ridotte ad un ammasso di lamiere. Illesi i conducenti

Spaventoso incidente stradale, la notte scorsa intorno all’1:00, sulla strada statale 598 nel Comune di Atena Lucana.Una Fiat Punto con a bordo un 50 enne di origini pugliesi ma residente nel Vallo di Diano si è scontrata con un’ Alfa Romeo 147 alla cui guida c’era un giovane di Potenza. Violento lo scontro che ha ridotto ad un ammasso di lamiere le due autovetture.I conducenti dei mezzi, sono usciti fortunatamente illesi dalle vetture, infatti, non è stato necessario l’intervento dei sanitari.Sul posto sono intervenuti prontamente i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Sala Consilina che hanno avviato le indagini per stabilire la dinamica dell’incidente . -italia2tv-